Tecnologie Open Source

AiLux partecipa e promuove le tecnologie Open Source.

In informatica il termine inglese open source (che significa sorgente aperta) viene utilizzato per riferirsi ad un software di cui gli autori (più precisamente, i detentori dei diritti) rendono pubblico il codice sorgente, favorendone il libero studio e permettendo a programmatori indipendenti di apportarvi modifiche ed estensioni. Questa possibilità è regolata tramite l’applicazione di apposite licenze d’uso. Il fenomeno ha tratto grande beneficio da Internet, perché esso permette a programmatori distanti di coordinarsi e lavorare allo stesso progetto.

Alla filosofia del movimento open source si ispira il movimento open content (contenuti aperti): in questo caso, ad essere liberamente disponibile non è il codice sorgente di un software, ma contenuti editoriali quali testi, immagini, video e musica. Wikipedia è un chiaro esempio dei frutti di questo movimento. Attualmente, l’open source tende ad assumere rilievo filosofico, consistendo in una nuova concezione della vita, aperta e refrattaria ad ogni oscurantismo, che l’open source si propone di superare mediante la condivisione della conoscenza.

Open source e software libero, seppure siano sovente utilizzati come sinonimi, hanno definizioni differenti: l’Open Source Initiative ha definito il termine “open source” per descrivere soprattutto libertà sul codice sorgente di un’opera. Il concetto di software libero descrive più generalmente le libertà applicate ad un’opera, ed è prerequisito che il suo codice sia consultabile e modificabile, rientrando generalmente nella definizione di open source.

Sistemi di automazione per impianti Oil & Gas

Grazie a tecnologie digitali LonWorks e alle reti Profibus e Hart-bus offriamo supporto alla ingegnerizzazione di soluzioni di comunicazione nel settore Oil&Gas.

Glossario

Nel nostro Glossario Ailux trovi le definizioni dei termini utilizzati nei nostri protocolli di comunicazione:...

Richiedi informazioni

Richiesta informazioni