Unità periferica di monitoraggio (UPDM)

RTU32 e RTU32B

L’apparecchiatura UPDM è un sistema di telecontrollo basato su basato su protocollo 60870-5-104 realizzato in accordo con le specifiche di Terna.
Esso ha la funzione di difendere e mantenere equilibrata la rete elettrica nazionale e perciò si occupa di acquisire misure e informazioni ausiliarie e di attuare comandi di armamento e di distacco/modulazione di carichi/produttori.

Unità periferica di monitoraggio (UPDM)

L’installazione prevede un lavoro impiantistico modesto mentre la configurazione necessariamente deve essere seguita da personale qualificato ed in collaborazione con il Terna, per garantire la corretta inserzione nel Sistema Nazionale della Rete Elettrica.

L’apparecchiatura realizzata con prodotti di qualità conformi alle necessità degli impianti industriali.

Il tutto è alloggiato in un quadro elettrico.

Certificazione DNV GL

IEC 62351-3 e 62351-5 sono testati con i tool DNV GL UniGrid Telecontrol Simulator e UniGrid Telecontrol 104 Analyser.

Documentazione

Richiedi informazioni

Richiesta informazioni

Sistemi di automazione per sottostazioni elettriche

Sviluppiamo architetture flessibili e ready-to-go per l’automazione e il telecontrollo di stazioni elettriche pubbliche, private e delle Multi-utility.

Glossario

Nel nostro Glossario Ailux trovi le definizioni dei termini utilizzati nei nostri protocolli di comunicazione:...