ARCHITETTURA FAST RESERVE TERNA BY AILUX

A seguito della pubblicazione del Progetto Pilota ai sensi della Delibera ARERA 300/2017/R/EEL da parte di Terna Rete Italia SpA, AiLux concepisce una specifica architettura hardware perfettamemte in linea con le caratteristiche tecniche richieste dal TSO. L’iniziativa riguarda un ampio servizio di “regolazione ultra-rapida di frequenza” al quale potranno partecipare non solo gli accumuli c.d. “stand alone” che “behind-the-meter” ma anche unità di  produzione e consumo che non prestano il servizio di interrompibilità. Le Fast Reserve Unit valgono solo ai fini della partecipazione al progetto pilota Fast Reserve e non costituiscono aggregati/unità per la partecipazione ai mercati dell’energia e/o MSD. I dispositivi in esse incluse potranno partecipare ai mercati dell’energia e dei servizi nelle forme e modalità previste dalla regolazione vigente (inclusi altri progetti pilota). La taglia minima a livello di aggregato deve essere almeno pari a 5 MW e la taglia massima al più pari a 25 MW con l’obiettivo di evitare eccessiva concentrazione di riserva in pochi aggregati/dispositivi e assicurare una maggiore disponibilità media delle risorse. Dovranno essere in grado di fornire una regolazione continua e automatica della frequenza nel rispetto dei vincoli di tempo di attivazione, durata e modalità di seguito definite e indipendentemente dal tipo di tecnologia.
Bisognerà essere in grado di fornire la risposta entro 1 secondo dall’evento di deviazione della frequenza (secondo le modalità definite da Terna), di regolare continuativamente il profilo di potenza richiesto per 30 secondi e di eseguire una derampa lineare fino a potenza nulla entro tempo di default di 5 minuti e garantire una durata minima di erogazione del servizio a piena potenza pari a 15 minuti sia a salire sia a scendere.

Ciascun Dispositivo incluso in una Fast Reserve Unit può avere qualunque taglia ed essere connesso a livelli di tensione BT/MT/AT e deve essere dotato, a livello singolo, dell’apparato per la misura della frequenza PMU, dell’unità per la verifica della regolazione rapida di frequenza UVRF e dell’Unità Periferica di Distacco e Monitoraggio UPDM ai fini di monitoraggio, telecontrollo e asservimento al Sistema di Difesa.

Richiedi informazioni

Richiesta informazioni

Sistemi di automazione per impianti Oil & Gas

Grazie a tecnologie digitali LonWorks e alle reti Profibus e Hart-bus offriamo supporto alla ingegnerizzazione di soluzioni di comunicazione nel settore Oil&Gas.

Glossario

Nel nostro Glossario Ailux trovi le definizioni dei termini utilizzati nei nostri protocolli di comunicazione:...